ARTICOLO DEL GIORNO

  • Per Grillo la mafia s’è trasferita al Nord, per Orlando è solida in Sicilia 03/05/2016
    Leoluca Orlando sostiene che in Sicilia non è cambiato niente rispetto a quaranta anni fa, quando imperava il sistema di potere creato dall’ex sindaco di Palermo Ciancimino. L’isola, soprattutto il suo capoluogo, vivrebbe a suo avviso una versione riveduta e corretta di quel deprecabile tempo, in cui a dettare legge era una brutta compagnia, fatta The post P […]

Ultimi articoli su Siciliainformazioni.com

  • Per Grillo la mafia s’è trasferita al Nord, per Orlando è solida in Sicilia 03/05/2016
    Leoluca Orlando sostiene che in Sicilia non è cambiato niente rispetto a quaranta anni fa, quando imperava il sistema di potere creato dall’ex sindaco di Palermo Ciancimino. L’isola, soprattutto il suo capoluogo, vivrebbe a suo avviso una versione riveduta e corretta di quel deprecabile tempo, in cui a dettare legge era una brutta compagnia, fatta The post P […]
  • Rifiuti, commissari, emergenze, con appalti in deroga 02/05/2016
    Palermo invoca la raccolta differenziata e investe altri dodici milioni di euro per realizzare la settima vasca Bellolampo. Un mistero. Sommati ai 110 milioni di risorse pubbliche fin qui investite, sono 132 milioni: un primato irraggiungibile. Che diventa un caso, se a questa cifra si accompagna un altro record, la più bassa percentuale di raccolta The post […]
  • Tasse, i rilievi del garante: Forastieri su Striscia la notizia 01/05/2016
    Dottor Salvatore Forastieri, lei è il garante dei contribuenti. I suoi rilievi, mossi nel’intervista a Siciliainformazioni, sono finiti su Striscia la notizia. Vuol dire che ci ha azzeccato, no? “L’Agenzia delle Entrate ha diramato recentemente una circolare (la n. 16/E del 28 aprile 2016) che ha per oggetto “Prevenzione e contrasto all’evasione – Indirizzi […]
  • Renzi e la Sicilia: Siracusa, Gela, Lampedusa, Catania e Palermo 01/05/2016
    Ricordate la prima visita di Matteo Renzi in Sicilia? Siracusa, una scuola elementare. Le maestre organizzarono un’accoglienza gentile, secondo la tradizione. I bambini batterono le mani, felici, e sui giornali si discettò sull’opportunità di quel “rito” propiziatorio. Fu una specie di esorcismo, la popolarità di Renzi spaventava un sacco di gente. Il premie […]

LEGGI TUTTI GLI ARTICOLI

Social Network