LIBRI

Agenda della Sicilia

Insieme all'Euromediterraneo la Fondazione Federico II ha curato la pubblicazione dell'Agenda della Sicilia, una rivista dedicata alla legislazione, alla giurisdizione e all'amministrazione regionali. La sua impostazione grafica è snella, essenziale, orientata ai contenuti. L'Agenda si è rivolta a un target qualificato e ha assolto una funzione di servizio pubblico, utile soprattutto ad amministratori, liberi professionisti e imprenditori. Ha fornito un'informazione puntuale e completa, la cui affidabilità, attualità e rilevanza è stata garantita dalle firme di collaboratori qualificati - professionisti, tecnici specializzati, magistrati e dirigenti - che hanno assicurato la correttezza e la completezza delle notizie. L'Agenda ha ospitato aggiornamenti, analisi, commenti e massimari su ordinanze, pronunce, decisioni e sentenze dei principali organi giurisdizionali e amministrativi: Corte Costituzionale, Corte di Cassazione, Corte dei conti, Corte di appello, Tribunali amministrativi regionali, Commissioni tributarie, Assessorati regionali. Ha ospitato inoltre rubriche dedicate a servizi pubblici, fisco, scuola, enti locali, lavoro, sondaggi, iniziative e programmi dell'Unione europea.

Hanno scritto su L'agenda della Sicilia I magistrati Tommaso Basile, Carmelo Blatti, Francesco Brugaletta, Antonino Contrino, Aldo De Negri, Mario Fantacchiotti, Giuseppe Minutoli, Gaetano Nicastro, Salvatore Palazzolo, Mario Samperi, Antonino Scarpulla, Guglielmo Serio e Patrizia Spina - Gli avvocati Girolamo Calandra, Angelo Cacciatore, Lidia Maria La Rocca, Pierfrancesco La Spina, Fabio Passalacqua e Giuseppe Palmeri - I funzionari e i dirigenti Michele Calascibetta, Domenico Cuccia, Lelio Cusimano, Giuseppe Di Francesco, Antonino Gentile, Giuseppe Giuffrida, Mauro Lo Tennero, Eugenio Scaglione e Carlo Tramontana..