LIBRI

Il cavaliere e il monsignore

Romanzo, San Marco Editore, Roma, 1986

"Il 10 febbraio 1961 il Cavaliere Giuseppe Navarra visse, poche ore dopo il suo decesso, l'evento più importante della sua storia terrena… Quel giorno il suo feretro fu usato come ariete per abbattere la porta grande della Matrice…".

Così comincia questo romanzo breve, dalla scrittura asciutta e stringata, denso di avvenimenti e situazioni impreviste (ed imprevedibili), con quello stile "terragno", proprio dei narratori siciliani legati al loro "paesaggio", dove cose e persone si integrano come tessere di un unico mosaico.

Premio ultimo novecento - città di Pisa 1986